testata inforMARE

26 maggio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:57 GMT+2



26 aprile 2022

Nel primo trimestre Busan si conferma settimo porto container mondiale

I porti sudcoreani hanno chiuso i primi tre mesi del 2022 con complessivi 7,23 milioni di teu (-1,3%)

Nel primo trimestre di quest'anno i porti sudcoreani hanno movimentato un traffico dei container pari a 7,23 milioni di teu, con una flessione del -1,3% sui primi tre mesi del 2021. Il solo traffico containerizzato in importazione ed esportazione è ammontato a 4,12 milioni di teu (-3,2%), mentre il volume di traffico di transhipment è stato pari a 3,06 milioni di teu (+1,4%) e quello cabotiero a 53mila teu (+1,9%).

Nel solo porto di Busan il traffico è stato pari a 5,53 milioni di teu, con una diminuzione del -0,4% sul primo trimestre dello scorso anno, di cui 2,59 milioni di teu in import-export (-1,2%) e 2,94 milioni di teu in trasbordo (+0,3%). Il volume di traffico dei container movimentato nel primo trimestre di quest'anno conferma il porto di Busan nella settima posizione della graduatoria dei principali porti mondiali che vede al primo posto Shanghai seguito dai porti di Singapore, Ningbo-Zhoushan, Shenzhen, Qingdao, Guangzhou e quindi dal porto sudcoreano.

Tra gli altri principali scali portuali container sudcoreani, nei primi tre mesi del 2022 il porto di Inchon ha movimentato 750mila teu (-10,1%) e quello di Gwangyang 540mila teu (+8,4%).




ADSP Tirreno Centrale PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail