testata inforMARE

17 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:10 GMT+2



5 agosto 2022

Nel secondo trimestre il traffico delle merci nel porto di Ravenna è aumentato del +1,9%

Record storico nella prima metà del 2022

Nel secondo trimestre del 2022 il porto di Ravenna ha movimentato 7,13 milioni di tonnellate di merci, volume che rappresenta il nuovo record per questo periodo dell'anno e un rialzo del +1,9% sul secondo trimestre del 2021 quando era stato stabilito il precedente record. Il solo traffico all'importazione è ammontato a 6,16 milioni di tonnellate (+1,9%) e quello all'importazione a 969mila tonnellate (+2,0%). Il traffico complessivo delle merci varie è stato di 2,98 milioni di tonnellate (+6,7%), di cui 706mila tonnellate di merci in container (+15,3%) realizzate con una movimentazione di contenitori pari a 67mila teu (+19,9%), 435mila tonnellate di rotabili (+18,0%) e 1,84 milioni di tonnellate di altre merci varie (+1,5%). In crescita anche le rinfuse liquide con 1,25 milioni di tonnellate (+5,0%), di cui 695mila tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (+0,8%) e 553mila tonnellate di altri carichi (+10,8%), mentre le rinfuse solide sono calate del -3,7% essendosi attestate a 2,90 milioni di tonnellate.

Inoltre, nel secondo trimestre di quest'anno - con complessivi con 51mila passeggeri - è ripreso il traffico crocieristico che lo scorso anno era fermo a causa della pandemia di coronavirus.

Nel primo semestre del 2022 il porto ravennate ha segnato il proprio nuovo record storico di traffico semestrale delle merci con 13,86 milioni di tonnellate, in crescita del +8,1% sulla prima metà dello scorso anno, record che in precedenza era stato registrato nel primo semestre del 2019 con 13,36 milioni di tonnellate. Nel settore delle merci varie sono state movimentate 1,32 milioni di tonnellate di merci in contenitori (+10,3%) con una movimentazione di container pari a 123mila teu (+12,7%), 891mila tonnellate di rotabili (+22,7%) e 3,62 milioni di tonnellate di altri carichi (+11,7%). Le rinfuse secche hanno totalizzato 5,67 milioni di tonnellate (+4,1%) e quelle liquide 2,36 milioni di tonnellate (+6,8%), incluse 1,23 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (-5,5%) e 1,13 milioni di tonnellate di altre rinfuse (+24,3%).

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale ha reso noto che a luglio 2022 il porto di Ravenna ha movimentato circa 2,4 milioni di tonnellate, dato che se rappresenta un calo del -6% sul luglio 2021 resta tuttavia superiore del +15,5% rispetto a luglio 2019.




ADSP Tirreno Centrale PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail