testata inforMARE

30 giugno 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:10 GMT+2



1 giugno 2022

Il Montenegro aderisce all'European Sea Ports Organisation in qualità di membro osservatore

La nazione balcanica si prepara all'ingresso nell'UE

Le autorità marittime che governano i porti del Montenegro si sono associate all'European Sea Ports Organisation (ESPO) in qualità di membro osservatore. «Con questa nuova adesione come osservatore - ha commentato la presidente dell'associazione del porti europei, Annaleena Mäkilä - stiamo colmando una connessione mancante nel nostro network di porti di ESPO. Il Montenegro si prepara all'adesione dell'Unione Europea. Siamo lieti di poter già considerare i suoi porti quale parte della rete di ESPO. Non vediamo l'ora di avviare una proficua collaborazione e siamo lieti di assistere i porti del Montenegro nella loro preparazione per entrare a far parte dell'Unione Europea».

«Dato che ESPO è riconosciuta come interfaccia principale tra le autorità portuali europee e le istituzioni europee - ha evidenziato il direttore generale della Direzione per gli affari marittimi e le vie navigabili interne del Ministero degli investimenti del Montenegro, Tanja Janovic - riteniamo che la nostra cooperazione in quest'area potrebbe dare un contributo prezioso all'armonizzazione degli standard nel processo dell'adesione del Montenegro all'Unione Europea».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail