testata inforMARE

3 luglio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:06 GMT+2



7 giugno 2022

Progetto per la costruzione di navi per il trasporto di anidride carbonica liquida di grande capacità

È portato avanti da ABS, HHI e dall'amministrazione marittima delle Isole Marshall

La società di classificazione ABS, il gruppo navalmeccanico Hyundai Heavy Industries (HHI) e l'amministrazione marittima delle Isole Marshall hanno annunciato l'avvio di un progetto per realizzare quella che sarà la prossima generazione di navi con elevata capacità di trasporto di anidride carbonica liquida. L'iniziativa prevede la costruzione di navi della capacità di 74.000 metri cubi, attualmente la più elevata al mondo, basate sulla tecnologia “super gap” sviluppata lo scorso anno dalla sudcoreana HHI.

«ABS - ha spiegato il presidente e amministratore delegato della società di classificazione statunitense, Christopher Wiernicki - ha lavorato con HHI alla tecnologia necessaria per realizzare la catena di valore del carbonio ed ora, a seguito dei progressi sulla piattaforma di cattura del carbonio, stiamo lavorando alle navi che svolgeranno un ruolo assai cruciale nello sviluppo di qualsiasi economia di cattura del carbonio». «Il mercato della cattura e dello stoccaggio del carbonio - ha aggiunto Joo Won-ho, senior executive vice president e direttore tecnico di HHI - dovrebbero seguire un trend di continua crescita e l'interesse per le navi per il trasporto di anidride carbonica fluida è in aumento».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail