testata inforMARE

17 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14:43 GMT+2



3 agosto 2022

Rete Ferroviaria Italiana ha acquisito dalla Regione Calabria gli asset ferroviari del porto di Gioia Tauro

RFI potrà procedere a realizzare il piano di interventi previsto per le stazioni di San Ferdinando e Rosarno e per la tratta ferroviaria di collegamento con il porto

Rete Ferroviaria Italiana, la società del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che gestisce l'infrastruttura ferroviaria, ha acquisito dalla Regione Calabria gli asset ferroviari del porto di Gioia Tauro e subentra nella gestione dell'infrastruttura. La conclusione del passaggio di proprietà dell'infrastruttura portuale consente a RFI di procedere con la realizzazione del piano di interventi previsto per le stazioni di San Ferdinando e Rosarno e per la tratta ferroviaria di collegamento con il porto calabrese, per il quale è in programma un investimento di 60 milioni di euro con fondi PNRR. Si tratta di un nuovo hub ferroviario per il quale sono in programma interventi per il raddoppio della bretella di collegamento San Ferdinando - Rosarno, il potenziamento degli impianti delle stazioni di San Ferdinando e Rosarno, con realizzazione di binari a modulo 750 metri, e interventi di upgrade tecnologico dei sistemi di segnalamento.

Il porto di Gioia Tauro è collegato alla rete ferroviaria nazionale nella stazione di Rosarno ed è servito da un sistema stradale che comprende la strada statale 18 e l'autostrada A3.

ADSP Tirreno Centrale
PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail