testata inforMARE

25 settembre 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:59 GMT+2



19 settembre 2022

Maersk, investimenti pari a 15 miliardi di dollari per produrre combustibili navali verdi in Egitto

Skou ha incontrato il presidente El-Sisi

Oggi al Cairo il presidente egiziano Abdel Fattah El-Sisi ha incontrato il presidente del gruppo armatoriale danese A.P. Møller-Mærk, Søren Skou, riunione che è stata incentrata sulla collaborazione per la produzione in Egitto di combustibili verdi ad uso navale da parte del gruppo scandinavo, attività per la quale lo scorso marzo il gruppo Maersk aveva siglato un accordo con il governo egiziano ( del 28 marzo 2022).

Secondo quanto reso noto dal governo egiziano, Skou ha confermato l'intenzione di realizzare un progetto per produrre combustibile navale pulito in Egitto con investimenti pari a 15 miliardi di dollari che sosterrebbero 100mila posti di lavoro.

All'incontro hanno partecipato il presidente dell'Autorità del Canale di Suez, l'ammiraglio Osama Rabie, e il rappresentante in Egitto del gruppo Maersk, Hany El Nady.



Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail