testata inforMARE

18 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:45 GMT+2



13 luglio 2022

Il portafoglio Shipping della banca commerciale NIBC supera per la prima volta il valore di un miliardo di euro

Registrata una costante crescita dei finanziamenti in questo settore

La banca commerciale olandese NIBC ha annunciato oggi che il proprio portafoglio nel settore dello shipping ha oltrepassato per la prima volta il valore di un miliardo di euro grazie ad una costante crescita dei finanziamenti verificatasi quest'anno in questo ramo d'attività. «Noi di NIBC - ha ricordato il responsabile Shipping della banca, Michael de Visser - abbiamo oltre 50 anni di esperienza nel finanziamento delle navi e con la nostra politica di finanziamento di tutto il ciclo abbiamo dimostrato di essere una partner stabile e affidabile in tutte le fasi del ciclo dello shipping. Rileviamo - ha specificato de Visser - che per gli armatori la necessità di finanziamento è in crescita. NIBC è sempre stata attiva nel segmento delle piccole e medie dimensioni e continueremo a concentrarci particolarmente su questo segmento di business, con l'ambizione di ampliare ulteriormente il nostro portafoglio Shipping».

La banca ha ricordato inoltre che i propri finanziamenti al settore navale non sono rivolti esclusivamente alla sola nave, ma anche a tutti gli apparati e sistemi impiegati nell'intero ciclo di vita della nave, a partire dai sistemi di trattamento delle acque di zavorra al fine di eliminare l'impatto sulla biodiversità, dagli scrubber per depurare i fumi di scarico e ridurre l'impatto climatico fino ad arrivare ad altre misure per l'efficienza dei consumi di carburante utili ad aiutare gli armatori a diminuire l'impatto delle navi sull'ambiente e a decarbonizzare il trasporto marittimo.

ADSP Tirreno Centrale
PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail