testata inforMARE
02 February 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
00:22 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 APRILE 2019

STUDI E RICERCHE

LA CRESCITA DELLA DOMANDA CONTAINERIZZATA DESTINATA A RESTARE "IN SORDINA"

Secondo la MSI (Marine Stretegies International), la crescita dei volumi complessivi di traffico containerizzato resterà tiepida nei mesi estivi.

La ditta di analisi afferma che è rimasto il potenziale di aspetto positivo a breve termine per l'economia dell'Eurozona e che continua una forte crescita nelle economie dell'Europa centro-orientale, ma che l'ambiente complessivo della domanda dovrebbe "restare in sordina" nei traffici sia Asia-Europa che nel primario transpacifico.

"Nel corso dei prossimi sei mesi ci aspettiamo una crescita di circa il 2,5% nel traffico primario Asia-Europa" dichiara la MSI.

"Senza annullamento di partenze o importanti cambiamenti alle dimensioni delle navi impiegate, la capacità corretta nell'Asia-Europa in direzione ovest da giugno ad agosto totalizzerà circa 5,2 milioni di TEU.

I volumi da giugno ad agosto lo scorso anno sono ammontati a 4,2 milioni di TEU e pertanto al fine di conseguire un fattore di carico aggregato dell'85% la domanda dovrà crescere del 5%".

La MSI conclude, perciò, che il traffico Asia-Europa potrebbe dimostrarsi problematico per le linee di navigazione containerizzate, sebbene qualche singolo vettore probabilmente potrebbe avere miglior sorte rispetto agli altri.

Il traffico transpacifico in direzione est "probabilmente eviterà gli scenari più apocalittici" ma la MSI ancora prevede che i trimestri a venire saranno problematici.

"Ci aspettiamo che la crescita nel corso del prossimo trimestre sarà leggermente negativa sulla Costa Occidentale degli Stati Uniti e leggermente positiva sulla Costa Orientale degli Stati Uniti e che i porti della Costa Occidentale pagheranno lo scotto della crisi dei volumi" ha riferito.

Si prevede che l'alta stagione estiva frutterà una crescita su base annua solo modesta, ma per il quarto trimestre la MSI predice un'economia statunitense in rallentamento e gli insoliti modelli di traffico stagionali della fine del 2018 - che avevano dovuto subire le conseguenze della consegna anticipata dovuta ai dazi della guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina - graveranno pesantemente sui tassi annuali di crescita della domanda.

"I vettori saranno tentati di ridurre le offerte di servizio, sebbene questo aumenterà le difficoltà di reimpiego del tonnellaggio inattivo" aggiunge la MSI.

I volumi delta tratta primaria Asia-Europa si sono espansi del 10% da un anno all'altro a gennaio, sebbene molta di tale espansione sia stata un riflesso della tempistica del Nuovo Anno Cinese che si è presentato all'inizio del 2019.

Sul transpacifico, lo strascico delle consegne anticipate a causa dei dazi è stato il motore dominante dei volumi.

"A gennaio e febbraio combinati, le importazioni statunitensi dall'Estremo Oriente si sono ridotte dell'1% su base annua" aggiunge la MSI.

"I fattori di carico in entrambi i traffici resteranno sotto pressione nei trimestri a venire".

Le linee di navigazione, tuttavia, sono state agevolate dal rallentamento delle consegne di navi nel primo trimestre.

"A febbraio si è assistito a sviluppi più lenti dal lato dell'offerta nel settore" afferma la MSI.

"Le consegne di navi hanno totalizzato solo 22.000 TEU, mentre le demolizioni confermate sono assommate a 12.000 TEU, sebbene sia stato riferito che circa 40.000 TEU di navi siano stati venduti per la demolizione a febbraio".

La MSI si aspetta consegne per 415.000 TEU di nuove navi e 160.000 TEU di capacità da rottamare nel giro dei prossimi sei mesi".
(da: lloydsloadinglist.com, 1° aprile 2019)



Last year, naval traffic in the Bosphorus Strait decreased by -8.8%
Ankara
Last year ship traffic in the Strait of Bosphorus è decreased by -8.8%
In the last quarter of 2022, the reduction was -5.1%
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
Confitweapon's satisfaction with the EU parliamentary committee's approval of the provisions on naval credit
Rome
For many years, it has been for many years to strive to ensure that, for bank regulatory purposes, the naval credit is gradually assimilated to infrastructure.
Investing in the Blue Economy to create jobs, raise income levels, and reduce emissions
Losanne
This suggests a scientific study published in "Frontiers in Marine Science"
Inaugurated in Arenzano the new School of High Training for Doctors of Bordo
Arenzano
Messina (Assshipowners) : It is a concrete response to the real and compelling need to ensure the health and safety of those navigating
Last year, freight traffic in South Korean ports decreased by -2.3%
Seoul
The containers were equal to 28.8 million teu (-4.1%)
Initiative to activate Livorno an ITS path dedicated to logistics and transport
Livorno
To Noghere a new productive cluster integrated at the port of Trieste
Trieste
The Port System Authority of the Eastern Adriatic Sea has purchased an area of 350,000 square meters
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile