ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

08 December 2021 The on-line newspaper devoted to the world of transports 13:13 GMT+1



Ministero dei Trasporti e della Navigazione

Servizio di Pianificazione e Programmazione

I Quaderni del Piano Generale dei Trasporti
(luglio 1999)

Politiche per la logistica e il trasporto merci: logistica e intermodalità

 

CAPITOLO 1 L’impresa di trasporto e la logistica. Lo scenario europeo e il caso italiano

1.1 Introduzione

1.2 La metodologia seguita

1.3 I problemi relativi alla quantificazione della domanda

1.4 I servizi di qualità

1.5 L’integrazione dei servizi nei punti di interscambio

1.6 La terziarizzazione (outsourcing) dei servizi logistici e la ristrutturazione del mercato dei fornitori di servizi di trasporto a elevato valore aggiunto

1.7 La frammentazione dei flussi fisici e il mercato dell’autotrasporto

1.7.1 Riequilibrio modale e orari di lavoro nell’autotrasporto

1.7.2 Un diverso approccio al problema della ristrutturazione dell’autotrasporto

1.7.3 I trasporti celeri, la distribuzione urbana e la city logistics

1.8 Interporti, centri intermodali e piattaforme logistiche

1.9 Il mercato italiano delle attrezzature per la logistica e la movimentazione delle merci

1.10 L’Agenzia per la promozione del sistema logistico italiano

 

Appendice Cap. 1 - Analisi economico-finanziaria di alcuni dei principali gruppi europei

 

 

CAPITOLO 2 Logistica e terziarizzazione

2.1. La logistica

2.1.1. Definizione di logistica

2.1.2. Evoluzione del concetto di logistica industriale

2.1.3. La difficile missione della logistica

2.1.4. Il sistema logistico

2.1.5 Il canale distributivo

2.1.6. Magazzini e piattaforme logistiche

2.2. La terziarizzazione della logistica

2.2.1. La definizione di outsourcing

2.2.2. Quantificazione del mercato della logistica

2.2.3. Tipologie di terziarizzazione

2.2.4. Grado di terziarizzazione

2.2.5. Impatto innovativo della terziarizzazione sui sistemi di trasporto

2.3. Il mercato italiano dei sistemi informatici per la logistica

2.4. Logistica e ambiente

2.4.1. Reverse logistics

2.4.2. Ridurre l’intensità di trasporto: l’esperienza ECR

 

Appendice Cap. 2 - Tabelle e grafici relativi ai costi logistici

 

 

CAPITOLO 3 La distribuzione delle merci in ambito urbano

3.1 Premessa

3.2 Il trasporto merci in ambito urbano: la conoscenza del fenomeno

3.3 Esempi di infrastrutture essenziali nelle aree metropolitane di Milano e Roma

3.4 Le proposte

 

 

CAPITOLO 4 Il mercato dei servizi ferroviari e il problema dei valichi alpini: il caso svizzero

Introduzione

4.1 Il rafforzamento delle società ferroviarie sul mercato

4.1.1 La posizione dei «caricatori»

4.1.2 Altri fattori di scelta delle strategie di business: i nuovi competitors

4.1.3 Le società ferroviarie tra vincoli di bilancio e logiche d’impresa

4.1.4 Il controllo pubblico della qualità dei servizi ferroviari

4.1.5 La liberalizzazione del mercato

4.1.6 Il progetto merci di FS Cargo

4.1.7 Esperienze in Germania e Francia

4.2 I problemi del transito con la Svizzera

4.2.1 Conseguenze delle politiche di regolazione

4.2.2 Dal 1996 al 1998 e situazione attuale

4.2.3 Politiche di deregolamentazione da parte Svizzera: le pressioni dei paesi limitrofi e la risposta svizzera

4.2.4 Le nuove infrastrutture di valico

4.2.5 Accordi bilaterali tra l’Ue e la Svizzera

4.2.6 Richiesta italiana per un’apertura anticipata di un corridoio di 40 tonn.

4.2.7 Realizzabilità del progetto Autostrada viaggiante

4.2.8 Criticità nel sistema del trasporto terrestre attraverso le Alpi

 

Appendice Cap. 4 - Grafici relativi a statistiche nei trasporti

 

 

CAPITOLO 5 I servizi ferroviari di trasporto combinato (TC)

5.1 Trasporto combinato: definizione

5.1.1 Traffico accompagnato e non accompagnato

5.1.2 Traffico combinato di semirimorchi e casse mobili

5.2 Struttura del mercato

5.2.1 Le Società UIRR

5.2.2 Altri operatori

5.3 I terminal

5.3.1 Lay-out, dimensioni e capacità dei terminal

5.3.2 Prezzi di movimentazione delle unità di carico nei terminal

5.3.3 Prezzo delle terminalizzazioni stradali

5.3.4 Tipologie di gestione dei terminal

5.4 Società UIRR che operano in Italia

5.5 Modalità di acquisto dei treni

5.5.1 Traffico interno italiano

5.5.2 Traffico internazionale

5.6 Principali terminal italiani

5.7 I traffici

5.7.1 I servizi attuali

5.7.2 Quantità di traffico

5.7.3 Offerta di TCSR internazionale in unità equivalenti di traffico stradale

5.8 Criticità del TCSR e suggerimenti per migliorare il servizio

5.8.1 Tracce orarie

5.8.2 Peso e lunghezza dei treni

5.8.3 Teminal (inland)

5.8.4 Interporti

5.8.5 Condizionamenti di linea

5.8.6 Qualità del servizio ferroviario per l’intermodalità

5.8.7 Carenze normative

5.8.8 I costi del TCSR

5.8.9 I controlli di qualità del Servizio Ferroviario intermodale

5.8.10 L’esperienza del Brennero

 

CAPITOLO 6 I servizi marittimi di linea per il trasporto container nei porti italiani

Introduzione

6.1 Le statistiche dei traffici containerizzati dei porti italiani

6.2 La distribuzione dei traffici containerizzati nei porti italiani

6.3 I servizi di linea containerizzati nei porti italiani: le rotte, le frequenze

6.4 I transit time delle diverse rotte e un confronto con il Nord Europa

6.5 I traffici ferroviari di container marittimi

 

 

CAPITOLO 7 Sintesi delle proposte di policy contenute nel documento

 

 

Glossario


INDICE



PSA Genova Pra


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date



Index Home Page Forum

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail