testata inforMARE

26 maggio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:03 GMT+2



24 gennaio 2022

Finestre di transito per l'accesso autostradale dei trasporti eccezionali al porto di Genova

Civolani (TEA): il tempo dell'incertezza è finito

Per l'accesso autostradale dei trasporti eccezionali al porto di Genova sono state stabilite finestre di transito concordate e certe. Lo ha annunciato il presidente di Trasportatori Eccezionali Associati (TEA), Luca Civolani, sottolineando che «il tempo dell'incertezza è finito. Oggi più che mai - ha spiegato Civolani - siamo consci e consapevoli della fragilità strutturale e dell'importanza economica di Genova e della Liguria», crocevia strategico per l'import e l'export italiani posto in una situazione critica da un susseguirsi di interventi strutturali, cantieristici, di manutenzione, monitoraggio e controllo della rete autostradale che avevano reso impossibile programmare e rispettare le commesse prese da parte di produttori e trasportatori.

TEA ha evidenziato che con tali criticità molte aziende hanno rischiato la chiusura e molte altre hanno subito una forte flessione economica. Ringraziando il parlamentare leghista Edoardo Rixi e il direttore del Tronco di Genova di Autostrade per l'Italia, Civolani ha reso noto che un tavolo tecnico ha permesso finalmente la creazione di un piano cantieristico sicuro, certo e affidabile che permetta il passaggio di tutti gli utilizzatori del tratto autostradale, il controllo e il monitoraggio puntuale della rete permettendo in contemporanea delle finestre attendibili per l'import e l'export di tutta la merce eccezionale».

ADSP Tirreno Centrale
PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail