testata inforMARE

19 May 2022 The on-line newspaper devoted to the world of transports 17:45 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXIX - Numero 6/2011 - GIUGNO 2011

Porti

Marsiglia completa la riforma portuale

L'Autorità Portuale di Marsiglia ha completato il trasferimento di tutto il proprio personale ed equipaggiamento ai terminal privati, come richiesto ai sensi della riforma dei porti nazionali.

Gli ultimi dei 410 dipendenti sono stati trasferiti sabato 4 giugno, quando 41 gruisti e addetti alla manutenzione, quattro gru a cavaliere ed una gru mobile sono stati assegnati all'operatore di recente costituzione Intramar STS.

La movimentazione dei carichi presso il porto è ora completamente effettuata da imprese private od in parte private.

Il 3 di maggio, complessivamente 160 dipendenti di stanza a Fos erano stati trasferiti all'Eurofos ed alla Seayard presso il terminal contenitori, nonché alla Carfos presso i terminal minerali e cereali.

Sono altresì passate di mano sei gru a cavaliere post-panamax, unitamente ad altre gru e ad un nastro trasportatore per le operazioni con rinfuse secche.

Ciò è stato seguito il 16 maggio dal trasferimento di 210 dipendenti e dalla consegna della rete di condotti ai terminal petroli di Fos e Lavera.

Afferma l'Autorità Portuale: "Alla luce della riforma nazionale, l'attenzione prioritaria dell'autorità portuale in futuro sarà concentrata sullo sviluppo e sulle infrastrutture.

A questo riguardo, il consiglio di amministrazione ha organizzato un incontro il 24 maggio al fine di conseguire ulteriore supporto da parte dei propri partner finanziatori pubblici".

Gli scioperi hanno compromesso le prestazioni del settore portuale francese nel corso degli ultimi due anni, dato che i sindacati hanno proclamato una serie di agitazioni contro i piani del governo di trasferire i lavoratori al settore privato e di incrementare l'età del pensionamento.

Nello scorso mese di aprile, peraltro, si è verificata una svolta sfociata in un accordo tripartito, riguardante tutti i principali porti, che è coincisa con la sottoscrizione di un accordo nazionale sulla correlata questione dell'età pensionabile, che significava che i lavoratori potevano cominciare ad essere trasferiti al settore privato.
(da: cargosystems.net, 09.06.2011)



Booking.com


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail