ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 maggio 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:44 GMT+2



1 aprile 2021

Nel 2020 il traffico delle merci attraverso le Alpi svizzere è diminuito del -5,5%

Nel primo semestre calo del -13,8%. Incremento del +4,1% nella seconda metà dell'anno

Lo scorso anno attraverso le Alpi svizzere sono state trasportate 34,8 milioni di tonnellate di merci su strada e rotaia, il -5,5% in meno rispetto al 2019, flessione che è esito del -13,8% dei volumi di traffico transitati nella prima metà del 2020 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, che hanno totalizzato 17,1 milioni di tonnellate, a cui è seguito un incremento del +4,1% nel semestre successivo con un traffico di 17,7 milioni di tonnellate.

L'Ufficio federale dei trasporti (UFT), evidenziando che nel 2020 il calo della produzione industriale dovuto alla pandemia di Covid-19 ha influito anche sul traffico merci transalpino, ha specificato che lo scorso il trasporto su rotaia ha registrato una riduzione più marcata di quello su strada e che la quota della ferrovia è diminuita di 0,5 punti percentuali attestandosi al 71,9%.

In particolare, nel 2020 nel comparto ferroviario il volume dei trasporti, con 25,0 milioni di tonnellate movimentate, si è ridotto del -6,2% a seguito del calo del -11,9% nel primo semestre, con un traffico di 12,3 milioni di tonnellate, e una crescita del +0,2% nel secondo semestre con 12,7 milioni di tonnellate trasportate. Nell'intero 2020 il traffico a carri completi attraverso l'asse del Gottardo è stato di 4,5 milioni di tonnellate (-8,7%) e quello attraverso l'asse del Sempione di 1,1 milioni di tonnellate (-30,6%), il trasporto combinato non accompagnato attraverso il Gottardo è stato di 10,7 milioni di tonnellate (+6,0%) e attraverso il Sempione di 7,6 milioni di tonnellate (-9,4%), mentre l'autostrada viaggiante attraverso il Sempione ha trasportato 945mila tonnellate (-35,6%).

Lo scorso anno nel settore stradale sono stati registrati complessivamente 863mila transiti attraverso le Alpi (-3,9%) per complessive 9,8 milioni di tonnellate trasportate (-3,7%), di cui 4,7 milioni nel primo semestre (-18,3%) e 5,1 milioni nel secondo semestre (+15,4%).

Sottolineando che nel secondo semestre dello scorso anno, dopo gli allentamenti delle regole per contenere la pandemia, entrambi i comparti hanno recuperato terreno, l'UFT ha precisato che la ripresa è stata più veloce e netta nel trasporto su strada principalmente a causa delle restrizioni al traffico sulla tratta ferroviaria del Sempione dovute a lavori di manutenzione durante l'estate.



Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail