ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14:38 GMT+2



12 luglio 2021

Deciso rialzo (+10,4%) del traffico delle merci movimentato nel secondo trimestre dal porto di Anversa

Nei primi sei mesi del 2021 lo scalo ha movimentato 6,2 milioni di container (+5,1%)

Dopo aver movimentato nel primo trimestre di quest'anno un volume di traffico delle merci analogo a quello dello stesso periodo del 2020, grazie all'incremento del +10,4% segnato nel successivo secondo trimestre il porto di Anversa ha chiuso l'intero primo semestre del 2021 con una crescita del 5,0% dei volumi di carichi movimentati che sono ammontati a 119,9 milioni di tonnellate rispetto a 114,2 milioni di tonnellate nella prima metà dello scorso anno.

L'Autorità Portuale di Anversa ha specificato che all'incremento delle attività portuali ha contribuito l'impatto della Brexit. «Sapevamo - ha spiegato l'amministratore delegato dell'ente, Jacques Vandermeiren - che la Brexit avrebbe avuto importanti conseguenze sul trasporto delle merci tra l'Europa e il Regno Unito. Preparandoci adeguatamente e concentrandoci sui collegamenti marittimi a corto raggio e sui carichi lo-lo possiamo trasformare le sfide in opportunità. Lo confermano i positivi dati semestrali di traffico con il Regno Unito e l'Irlanda. Dopo la Brexit, Anversa intende essere più che mai il gateway tra l'Europa e il Regno Unito e l'Irlanda».

Nei primi sei mesi del 2021 il solo traffico containerizzato si è attestato a 71,9 milioni di tonnellate (+4,3%) ed è stato realizzato con una movimentazione di contenitori pari a 6,2 milioni di teu (+5,1%). Nel settore delle merci varie sono state movimentate anche 2,6 milioni di tonnellate di rotabili (+22,0%) e 4,9 milioni di tonnellate di merci convenzionali (+41,2%). In deciso aumento anche le rinfuse secche con 6,4 milioni di tonnellate (+7,5%), mentre le rinfuse liquide hanno mostrato un incremento più contenuto del +1,3% avendo totalizzato 34,1 milioni di tonnellate.

Nel solo secondo trimestre del 2021 lo scalo portuale belga ha movimentato 60,8 milioni di tonnellate rispetto a 59,1 milioni di tonnellate nel periodo aprile-giugno dello scorso anno. Nel comparto dei container il totale è stato di 35,8 milioni di tonnellate (+8,2%) con una movimentazione di contenitori pari a quasi 3,1 milioni di teu (+8,1%). Molto rilevante il rialzo sia dei rotabili che delle merci convenzionali, traffici che sono ammontati rispettivamente a 1,4 milioni di tonnellate (+45,8%) e 2,9 milioni di tonnellate (+56,5%). Le rinfuse liquide sono state pari a 17,7 milioni di tonnellate (+8,1%) e le rinfuse solide a 3,0 milioni di tonnellate (+7,6%).




PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail