ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:27 GMT+2



28 luglio 2021

Lo Stato marocchino cederà il 35% della Marsa Maroc alla Tanger Med

Transazione del valore di circa 605 milioni di dollari

Lo Stato marocchino che, attraverso il Ministero dell'Economia, delle Finanze e della Riforma dell'amministrazione, detiene il 60% del capitale della Société d'Exploitation des Ports (Marsa Maroc), la società quotata alla Borsa di Casablanca che è il primo operatore portuale del Marocco ed è presente in nove scali portuali nazionali, ha deciso di cedere il 35% del capitale di questa azienda alla Tanger Med, la public company che gestisce il porto marocchino di Tanger Med. La transazione avrà un valore di 5,48 miliardi di dirham (605 milioni di dollari).

Marsa Maroc ha specificato che la cessione della quota si inquadra nell'ambito della riforma del settore pubblico, con la quale lo Stato prosegue la propria politica di sostegno nei confronti di diversi settori strategici, in particolare attraverso le aziende pubbliche controllate. L'intenzione è che Tanger Med e Marsa Maroc, pur preservando la propria indipendenza, attuino una partnership strategica che permetta di sviluppare sinergie e di creare un solido complesso che ponga il Marocco in grado di rispondere alle sfide logistiche dell'economia nazionale. Tale entità - ha specificato Marsa Maroc - potrà supportare al meglio industrie, importatori ed esportatori marocchini grazie ad un'offerta di servizi più efficiente e competitiva in un contesto di riconfigurazione dinamica dei corridoi logistici internazionali.

Oltre alla propria presenza diretta nel settore portuale nazionale, Marsa Maroc è attiva nello stesso comparto anche attraverso tre partecipate: la Tanger Alliance, la società che gestisce l'omonimo container terminal nell'area portuale Tanger Med II del porto di Tanger Med e di cui Marsa Maroc detiene il 50% più una azione del capitale e che è partecipata anche dalle tedesche Eurokai (Contship Italia/Eurogate) e Hapag-Lloyd; la Terminal à Conteneurs 3 du port de Casablanca (TC 3 PC) attiva nel porto di Casablanca, che è integralmente controllata da Marsa Maroc; la Société de Manutention d'Agadir (SMA) attiva nel porto di Agadir, che è partecipata al 51% da Marsa Maroc.

PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail