ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:02 GMT+2



29 luglio 2021

DSV Panalpina chiude un secondo trimestre record

Nel periodo i ricavi sono aumentati del +31,4%

Il secondo trimestre di quest'anno è stato, dal punto di vista economico, il miglior periodo trimestrale di sempre nella storia del gruppo logistico DSV Panalpina, che è nato nell'agosto 2019 dalla fusione della danese DSV con la svizzera Panalpina ( del 19 agosto 2019). Il periodo aprile-giugno del 2021 è stato archiviato con ricavi record pari a 37,8 miliardi di corone danesi (5,1 miliardi di euro), con un incremento del +31,4% sul corrispondente periodo dello scorso anno, cifra raggiunta grazie ai nuovi record dei ricavi generati sia dalle spedizioni marittime ed aeree movimentate dal gruppo sia dalle spedizioni terrestri, che sono ammontati rispettivamente a 25,9 miliardi di corone danesi (+35,5%) e 8,7 miliardi (+24,0%), mentre i ricavi generati dalle altre attività logistiche sono stati pari a 4,0 miliardi di corone danesi (+22,8%), cifra che è la terza più elevata di sempre in questo segmento d'attività.

Anche il margine operativo lordo ha raggiunto una quota record essendo stato di oltre 4,5 miliardi di corone danesi (+24,0%), con apporti record sempre dalle spedizioni marittime ed aeree e dalle spedizioni terrestri risultati pari rispettivamente a 3,0 miliardi (+27,0%) e 717 milioni di corone danesi (+42,5%) e con un apporto di 703 milioni dalle altre attività logistiche (+6,2%). Nuovo picco storico anche per l'utile operativo di gruppo che si è attestato a 3,6 miliardi di corone danesi (+36,7%), con contributi mai così elevati sempre dalle spedizioni marittime e aeree e dalle spedizioni terrestri, pari a 2,8 miliardi (+34,6%) e 476 milioni (+81,0%), e con un contributo di 278 milioni dalle altre attività logistiche (+18,8%).

Nuovi record anche per l'utile ante imposte e per l'utile netto che sono stati pari rispettivamente a 33, miliardi di corone danesi (+76,9%) e 2,5 miliardi di corone danesi (+81,8%).

Dal punto di vista operativo, DSV Panalpina ha chiuso il secondo trimestre di quest'anno con volumi di spedizioni aeree e di spedizioni marittime movimentate che sono risultati rispettivamente il terzo e il quarto più elevati di sempre essendo state movimentate 349mila tonnellate per via aerea (+21,5%) e 573mila container teu per via marittima (+12,0%).

Nell'intero primo semestre del 2021 il gruppo ha registrato ricavi pari a 71,4 miliardi di corone danesi, in crescita del +27,4% sulla prima metà dello scorso anno. L'EBITDA è ammontato a 8,6 miliardi (+36,5%), l'EBIT a 6,6 miliardi (+58,8%), l'utile ante imposte a 6,4 miliardi (+172,7%) e l'utile netto a 4,9 miliardi di corone danesi (+182,2%). Nei primi sei mesi di quest'anno il volume di spedizioni aeree movimentato è stato pari a 685mila tonnellate (+5,9%) e il volume di spedizioni marittime a più di 1,1 milioni di teu (+6,1%).

Commentando oggi i risultati conseguiti dall'azienda nella prima parte del 2021, l'amministratore delegato di DSV Panalpina, Jens Bjørn Andersen, ha reso noto che l'integrazione nel gruppo delle attività logistiche della Agility, acquisite alcuni mesi fa ( del 27 aprile 2021), è tutt'ora prevista attuarsi nel corso del terzo trimestre di quest'anno.





Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail