testata inforMARE

26 maggio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:41 GMT+2



22 aprile 2022

Mosca intenderebbe rimuovere gli aerei dalla categoria dei beni mobili registrati

Secondo “Vedomosti”, ciò consentirebbe ai tribunali russi di occuparsi delle controversie sui diritti degli aeromobili

Il quotidiano economico russo “Vedomosti” ha reso nota una proposta del Ministero dei Trasporti di Mosca volta ad annullare il riconoscimento degli aeromobili quali beni mobili iscritti in pubblico registro. In particolare, il dicastero avrebbe proposto di rimuovere dall'articolo 130 del Codice Civile russo la menzione agli aeromobili come tipologia di beni soggetti a registrazione statale. Inoltre la proposta prevederebbe di abolire il vincolo, stabilito all'articolo 1207, dei diritti di proprietà e di altri diritti reali di godimento su aeromobili e navi soggetti ad iscrizione statale alla legislazione del Paese di immatricolazione. Secondo “Vedomosti”, ciò consentirebbe ai tribunali russi di occuparsi delle controversie sui diritti dei mezzi aeronautici.

A metà dello scorso mese in Russia è stata introdotta una legge che consente di iscrivere nel registro aeronautico russo gli aeromobili noleggiati da società estere. Oltre il 60% dei circa 800 velivoli operati da compagnie aeree russe è preso a noleggio da società estere.

ADSP Tirreno Centrale
PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail