testata inforMARE

29 septembre 2022 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 13:03 GMT+2



CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERS ANNO XXXVII - Numero 15 NOVEMBRE 2019

PORTI

NUOVE GRU A CAVALLETTO PER CONTENITORI IN ARRIVO AD AMBURGO

La HHLA (Hamburger Hafen und Logistik AG) ha ricevuto in consegna tre nuove gru a cavalletto per contenitori destinate al proprio CTB (Container Terminal Burchardkai) di Amburgo nel pomeriggio di martedì 5 novembre.

Questo assicurerà alla HHLA capacità aggiuntive per la movimentazione di grandissime navi portacontainer con volumi di carico di 23.000 contenitori standard (TEU) ed oltre.

Le tre gru a cavalletto per contenitori allo stato dell'arte sono arrivate presso il proprio ormeggio provvisorio di Athabaskakai a bordo della nave speciale Zhen Hua 27 dopo un viaggio di quasi otto settimane.

I preparativi per le complesse procedure di scarico saranno effettuati lì prima che la Zhen Hua 27 si sposti presso la loro ubicazione definitiva all'ormeggio 6 nel Waltershofer Hafen.

Le nuove gru a cavalletto prodotte dalla ZPMC sostituiranno tre unità più piccole nel CTB che sono già state smantellate.

La HHLA attende la consegna di altre due grandi gru a cavalletto per contenitori dello stesso tipo nel primo trimestre del 2020.

Dopo che il nuovo equipaggiamento per le movimentazioni avrà iniziato gradualmente ad essere operativo, la HHLA potrà disporre di un ormeggio per mega navi in più al Burchardkai.

"Investendo in cinque nuove gru a cavalletto per contenitori e creando un altro ormeggio per mega navi, assicuriamo alle compagnie di navigazione nostre clienti ulteriori capacità ed una maggiore flessibilità nella movimentazione di grandissime navi portacontainer con capacità di trasporto di oltre 23.000 container standard" afferma Jens Hansen consigliere di amministrazione della HHLA.

L'anno scorso il numero degli scali al Porto di Amburgo da parte di mega navi portacontainer con capacità da 18.000 a 22.000 TEU si è incrementato del 47% sino a 150 scali.

E questa tendenza continua: nella prima metà del 2019, il numero è cresciuto ancora una volta di quasi il 40%.

Questo sviluppo è problematico per i terminal di tutto il mondo.

Uno scalo di fino a 14.000 TEU per nave dev'essere caricato e scaricato nel giro dell'arco temporale più breve possibile.

"Le nuove gru a cavalletto containerizzate assicureranno ai nostri clienti di continuare a ricevere la medesima alta qualità di movimentazione in futuro.

Allo stesso tempo, la competitività e l'attrattività del Porto di Amburgo saranno rafforzate a fronte dell'adeguamento del canale navigabile del fiume Elba" sottolinea Hansen.

Le gru a cavalletto per contenitori più grandi attualmente presenti nel Porto di Amburgo possono accogliere navi con larghezza di 24 contenitori affiancati.

Il braccio delle nuove gru è lungo quasi 80 metri e può attraversare 26 file di contenitori.

Questi giganti, ciascuno dal peso di 2.480 tonnellate, possono movimentare due contenitori da 40 piedi o quattro contenitori da 20 piedi con un peso combinato di 110 tonnellate in una volta sola.

È la stessa cosa di 70 automobili di medie dimensioni.

Più di 30 gru a cavalletto per contenitori sono adesso operative presso il Container Terminal Burchardkai della HHLA.

18 di loro sono le cosiddette gru per mega navi.

Il Burchardkai è sia il più vecchio che il più grande impianto per la movimentazione di contenitori del Porto di Amburgo.

La prima nave portacontainer ad Amburgo è stata movimentata nel 1968.

Essa aveva una capacità di soli 1.200 TEU.

Oggi le più grandi navi containerizzate del mondo vengono movimentate al Burchardkai.

Dopo che le cinque nuove gru a cavalletto per contenitori avranno iniziato ad essere operative, il numero degli ormeggi per mega navi al CTB aumenterà da due a tre.

La HHLA dispone anche di un altro ormeggio per mega navi nel Porto di Amburgo presso il Container Terminal Tollerort.

L'investimento in nuove gru a cavalletto per contenitori fa parte del programma di espansione del CTB.

Oltre alle nuove gru a cavalletto per contenitori e ad altro equipaggiamento per la movimentazione, esso comprende la costruzione di nuovi blocchi di stoccaggio e l'espansione della stazione ferroviaria per i container nel 2019.

La HHLA ha in programma di investire 1 miliardo di euro in tutto il gruppo entro il 2022, dei quali approssimativamente 450 milioni saranno spesi per la movimentazione dei contenitori.

Fatti e cifre

Altezza totale a braccio abbassato

89 metri

Altezza totale a braccio alzato

138 metri

Peso

2.480 tonnellate per ponte

Braccio

Lunghezza totale di 80 metri

Apertura / larghezza nave

26 file di contenitori affiancati

Operazioni in tandem

2 container da 40 piedi oppure 4 container da 20 piedi

Carico utile massimo

110 tonnellate

Lunghezza totale del cavo

3.160 metri per ponte

Altezza di sollevamento

49,5 metri

Altezza della cabina del ponte / Postazione di lavoro dell'operatore del ponte

52 metri

(da: hhla.de, 5 novembre 2019)



PSA Genova Pra


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail