ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:35 GMT+2



19 agosto 2019

DryShips, ok alla fusione con la SPII Holdings di George Economou

L'operazione sarà attuata nell'ultimo trimestre di quest'anno

DryShips, la compagnia costituita nel 2004 da George Economou con l'obiettivo di farne la prima società armatoriale dotata di una flotta di rinfusiere quotata in Borsa negli Stati Uniti (Nasdaq), sarà acquisita interamente dalla SPII Holdings, società controllata dallo stesso Economou, che attualmente è presidente e amministratore delegato della DryShips. DryShips ha infatti reso noto oggi di aver siglato un accordo con la SPII in base al quale quest'ultima acquisirà tutte le azioni in circolazione della DryShips non ancora in suo possesso per un corrispettivo di 5,25 dollari per ciascuna azione. Al 31 marzo scorso le azioni della DryShips in possesso della SPII erano pari al 83,35% del capitale. Secondo le previsioni, la fusione sarà portata a termine nel corso dell'ultimo trimestre di quest'anno.

Attualmente DryShips ha una flotta costituita da 32 navi, con nove unità Newcastlemax, cinque Kamsarmax e sei Panamax nel segmento delle rinfusiere e con una VLCC, due Suezmax e tre Aframax nel segmento delle navi cisterna a cui si aggiungono sei navi per il settore offshore.



PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail