ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

4 agosto 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:27 GMT+2



30 aprile 2021

CMA CGM ordina a CSSC la costruzione di 22 portacontainer

La commessa è per sei navi da 15.000 teu, sei da 13.000 teu e dieci da 5.500 teu

Il gruppo armatoriale francese CMA CGM ha ordinato alla China State Shipbuilding Corporation (CSSC) la costruzione di 22 portacontainer, di cui sei navi della capacità di 15.000 teu alimentate a gas naturale liquefatto che saranno realizzate dal cantiere navale Jiangnan Shipyard, sei da 13.000 teu anch'esse alimentate a GNL e costruite dal cantiere navale Hudong-Zhonghua Shipbuilding e dieci portacontenitori da 5.500 teu il cui sistema di propulsione sarà alimentato con fuel oil con tenore di zolfo inferiore allo 0,5% che verranno costruite da Beichuan Heavy Industry. Si tratta del più grande ordine di portacontainer ricevuto dal gruppo navalmeccanico cinese. Le nuove navi saranno consegnate nel 2023 e nel 2024.



Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail