ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 giugno 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:21 GMT+2



17 maggio 2021

Nel 2020 Rail Cargo Group ha movimentato 700 treni lungo la Nuova Via della Seta

Quest'anno sono previsti mille convogli

Lo scorso anno la società ferroviaria austriaca ÖBB Rail Cargo Group (RCG) ha movimentato 700 treni da e per l'Asia sulla Nuova Via della Seta, trasportando un traffico containerizzato record pari a circa 70mila teu, raddoppiando quindi i volumi trasportati nel 2019. Nel 2021 l'azienda ha l'obiettivo di movimentare mille treni su questa direttrice.

«Non c'è dubbio - ha commentato l'amministratore delegato di ÖBB, Andreas Matthä, rendendo noti questi dati - che la Silk Road Initiative sia di enorme importanza per l'Europa e anche per l'Austria, perché collega le economie dell'Europa e dell'Asia. Dove ci sono punti di scambio c'è crescita e prosperità economica. Vediamo notevoli possibilità di sviluppo lungo la Nuova Via della Seta, non solo sui tre corridoi ferroviari tra Europa ed Asia, ma anche per il trasporto verso i porti europei, come Amburgo, Rotterdam o Trieste, Koper e Pireo, dove approda la Via della Seta Marittima. Qui - ha sottolineato Matthä - la RCG può offrire i suoi efficaci collegamenti con l'hinterland».

Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail