testata inforMARE

26 maggio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:23 GMT+2



10 maggio 2022

Nuovo container terminal di Hapag-Lloyd, Eurogate e Contship nel porto di Damietta

Diventerà operativo nel 2024 e potrà movimentare 3,3 milioni di teu

La compagnia armatrice tedesca Hapag-Lloyd e le società terminaliste Eurogate e Contship Italia del gruppo tedesco Eurokai hanno costituito una joint venture che realizzerà e gestirà un container terminal nel porto egiziano di Damietta attraverso un contratto di concessione che è stato sottoscritto oggi al Cairo con il ministro egiziano dei Trasporti, il generale Kamel AlWazir.

La nuova società sarà partecipata dai tre partner rispettivamente attraverso Hapag-Lloyd Damietta che deterrà il 39% del capitale della joint venture, Eurogate Damietta con il 29,5% e Contship Damietta con il 29,5%, mentre le egiziane Middle East Logistics & Consultant (MELC) e Ship & C.R.E.W deterranno ciascuna l'1% del capitale.

Si prevede che il nuovo terminal, denominato Terminal 2, diventerà operativo entro il 2024 e, una volta completato, avrà una capacità di traffico annua pari a 3,3 milioni di teu. Hapag-Lloyd ha specificato che utilizzerà l'approdo quale proprio hub di transhipment nel Mediterraneo orientale.


ADSP Tirreno Centrale
PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail