testata inforMARE

8 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:29 GMT+2



30 marzo 2020

Filt Cgil, irresponsabile il sequestro dei conti correnti di Compagnia Italiana di Navigazione

Colombo: serve un intervento immediato del governo che scandisca le priorità rispetto a questa emergenza nell'emergenza

Filt Cgil ha definito «un'azione assolutamente irresponsabile» la decisione dei commissari di Tirrenia di disporre il sequestro conservativo dei conti correnti di Compagnia Italiana di Navigazione (CIN). «Non ci riferiamo - ha precisato il segretario nazionale dell'organizzazione sindacale, Natale Colombo - alla legittimità dell'azione, frutto di una sentenza del Tribunale, ma alle conseguenze sull'operatività della compagnia».

Secondo il dirigente nazionale della Filt Cgil, «in una fase così delicata per il Paese sono infatti incalcolabili le ricadute che questo gesto può avere sulla salute delle persone, sull'ordine pubblico e sull'occupazione. Rischiano di rimanere bloccate nei porti le navi che garantiscono la continuità territoriale, un diritto costituzionalmente sancito, facendo venir meno i rifornimenti medicali e gli approvvigionamenti da e per le isole».

«Serve - ha concluso Colombo - un intervento immediato del governo che scandisca le priorità rispetto a questa emergenza nell'emergenza».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail