testata inforMARE

8 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:20 GMT+2



5 gennaio 2022

Filt Cgil, per il Super Green Pass servono misure ad hoc per i marittimi

Natale: va urgentemente individuata una specifica soluzione e va garantita l'operatività delle navi

«È inimmaginabile chiedere lo sbarco a quei lavoratori che al momento dell'imbarco erano in regola con le disposizioni in atto e che ora dovrebbero dotarsi del Super Green Pass o vedersi ridotta la certificazione verde a sei mesi». Lo ha sottolineato il segretario nazionale della Filt Cgil, Natale Colombo, riferendosi alle nuove norme di contrasto al Covid-19 programmate dal governo. «Per i lavoratori marittimi - ha evidenziato Natale - devono opportunamente tener conto della specificità dell'impiego a bordo delle navi, considerando che queste sono il proprio luogo di lavoro».

Secondo il dirigente nazionale della Filt Cgil, «va urgentemente individuata una specifica soluzione e va garantita l'operatività delle navi e, conseguentemente, dell'intera filiera logistica nazionale, consentendo ai lavoratori marittimi imbarcati di potersi adeguare alle nuove disposizioni dal momento dello sbarco, fermo restando che gli garantito loro l'accesso ai mezzi di trasporto per potersi ricongiungere con le proprie famiglie».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail