ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:52 GMT+2



15 settembre 2019

L'Ucraina avvia la privatizzazione dei porti con i bandi di gara per gli scali di Olvia e Kherson

La durata dei contratti di concessione sarà rispettivamente di 35 e 30 anni

Il Ministero ucraino delle Infrastrutture ha annunciato l'attivazione del programma di privatizzazione dei porti nazionali con l'avvio delle gare per assegnare in concessione la gestione dei porti di Olvia e Kherson. Esortando i potenziali investitori privati a partecipare alle gare d'appalto, il dicastero li ha esortati a partecipare ad un apposito roadshow che si terrà il prossimo 1° ottobre ad Odessa.

Oggetto delle gare sono le aree portuali attualmente gestite dalle società pubbliche Stevedoring Company Olvia (SC Olvia) e Kherson Sea Commercial Port (KSCP) che attualmente amministrano i due scali portuali. Il porto di Olvia è situato sulla sponda sinistra dell'estuario in cui confluiscono i fiumi Bug e Dnepr nella regione di Mykolaiv e nel 2018, esercizio annuale in cui i ricavi della SC Olvia sono ammontati a circa 330 milioni di grivnie (12 milioni di euro), ha movimentato 2,2 milioni di tonnellate di merci. Il porto di Kherson è situato non lontano da Olvia alla foce del Dnepr e nel 2018, anno in cui la KSCP ha registrato ricavi pari a circa 150 milioni di grivnie, ha movimentato 1,2 milioni di tonnellate di merci.

I bandi di gara prevedono che il periodo di concessione relativo al porto di Olvia avrà una durata di 35 anni, mentre quello del porto di Kherson avrà una durata di 30 anni.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail