ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:57 GMT+2



6 luglio 2021

Progetto per realizzare un impianto per la produzione di biometano liquefatto nel porto di Marsiglia

Verrà utilizzato per la trasformazione dei rifiuti urbani prodotti nell'area metropolitana di Aix-Marsiglia-Provenza

Coalition for the Energy of the Future, l'iniziativa avviata a fine 2019 in Francia per accelerare lo sviluppo di tecnologie e prodotti energetici in grado di sostenere nuovi sistemi di mobilità “green” e di ridurre l'impatto sul clima dei trasporti e della logistica, ha annunciato un progetto per realizzare nel porto di Marsiglia un impianto per la trasformazione dei rifiuti urbani prodotti nell'area metropolitana di Aix-Marsiglia-Provenza in biometano liquefatto. Tra gli scopi c'è anche quello di rendere disponibile il bometano per i clienti del porto francese, tra cui il gruppo armatoriale francese CMA CGM che è partner del progetto e che già dispone di navi alimentate a gas naturale liquefatto (entro fine 2024 saranno 44 le navi della compagnia alimentate a LNG). Il progetto prevede l'avvio a breve della stesura di uno studio di fattibilità.

Con l'annuncio del nuovo progetto, è stata comunicata anche l'adesione all'iniziativa di altre tre aziende - Air Liquide, Kuehne + Nagel Group e Rolls-Royce – che si affiancheranno ai 14 partner che fanno parte di Coalition for the Energy of the Future: Airbus, AWS, Bureau Veritas, Carrefour, Cluster Maritime Français, CMA CGM, Crédit Agricole CIB, ENGIE, Faurecia, Michelin, PSA International, Schneider Electric, TotalEnergies e Wärtsilä.

PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail