ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:25 GMT+1



16 gennaio 2020

THE Alliance conferma gli scali diretti ai porti di Genova e La Spezia nel proprio network di servizi per il 2020

La sudcoreana HMM affiancherà le compagnie Hapag-Lloyd, ONE e Yang Ming

Anche quest'anno Genova e La Spezia saranno i soli porti italiani scalati direttamente dal network di servizi di trasporto marittimo containerizzato operati da THE Alliance, il consorzio armatoriale costituito dalla compagnia di navigazione tedesca Hapag-Lloyd, da quella giapponese Ocean Network Express (ONE) e dalla taiwanese Yang Ming a cui ha recentemente ha aderito anche la compagnia sudcoreana Hyundai Merchant Marine (HMM) ( del 1° luglio 2019). L'alleanza armatoriale ha infatti confermato oggi che nella nuova programmazione dei propri servizi di linea che entrerà in vigore il prossimo primo aprile l'Italia sarà presente, così come nel 2019, con i soli due porti liguri, mentre in precedenza le navi del consorzio toccavano anche il porto di Livorno (nel 2018 e nel 2017) e il porto di Salerno (nel 2018).

Nel 2020 il porto di Genova, così come lo scorso anno, sarà scalato dai servizi MD1 e MD2 che collegano l'Estremo Oriente con il Mediterraneo, mentre il porto della Spezia, come nel 2018, sarà incluso nella rotazione del servizio MD2. Nelle schedule relative ai servizi offerti dall'alleanza nel 2017 e nel 2018 i due porti liguri, così come Salerno e Livorno, erano toccati anche dal servizio AL6 che collegava il Mediterraneo con la costa orientale degli USA, rotta che successivamente THE Alliance ha abbandonato.

La programmazione dei servizi dell'alleanza per il 2020 è stata annunciata dopo che la statunitense Federal Maritime Commission (FMC) ha autorizzato la compagnia HMM ad aderire alla THE Alliance. Quest'anno nel proprio network di rotte, che sarà costituito da 33 servizi che toccheranno 78 porti rispetto a 29 servizi per 76 porti nel 2019, il consorzio impiegherà complessivamente oltre 280 portacontainer rispetto a 249 navi utilizzate lo scorso anno.

La programmazione dei servizi di THE Alliance per il 2020 è la seguente:

Asia e Nord Europa
  • FP1: (dalla West Coast), Shimizu, Kobe, Nagoya, Tokyo, Singapore, (canale di Suez), Rotterdam, Amburgo, Le Havre, (canale di Suez), Singapore, Kobe, Nagoya, Tokyo, (verso la West Coast)
  • FE2: Pusan, Shanghai, Ningbo, Yantian, Singapore, (canale di Suez), Southampton, Le Havre, Amburgo, Rotterdam, (canale di Suez), Port Kelang, Pusan
  • FE3: Hong Kong, Xiamen, Kaohsiung, Yantian, (canale di Suez), Rotterdam, Amburgo, Anversa, Southampton, (canale di Suez), Jebel Ali, Singapore, Yantian, Hong Kong
  • FE4: Qingdao, Pusan, Ningbo, Shanghai, Yantian, (canale di Suez), Algeciras, Rotterdam, Amburgo, Anversa, London Gateway, Algeciras, (canale di Suez), Singapore, Qingdao
  • FE5: (dalla West Coast), Laem Chabang, Cai Mep, Singapore, Colombo, (canale di Suez), Rotterdam, Amburgo, Anversa, Southampton, (canale di Suez), Jeddah, Singapore, Laem Chabang, Cai Mep, Hong Kong, Yantian, (verso la West Coast)
Asia e Mediterraneo
  • MD1: Qingdao, Pusan, Shanghai, Ningbo, SPRC, Singapore, Jeddah, (canale di Suez), Damietta, Barcelona, Valencia, Tanger Med, Genova, Damietta, (canale di Suez), Jeddah, Singapore, SPRC, Qingdao
  • MD2: Pusan, Qingdao, Shanghai, Ningbo, Kaohsiung, SPRC, Singapore, (canale di Suez), Pireo, Genova, La Spezia, Fos, Genova, Pireo, (canale di Suez), Singapore, SPRC, Pusan
  • MD3: Pusan, Ningbo, Shanghai, SPRC, Singapore, Jeddah, (canale di Suez), Ashdod, Istanbul, Izmit, Aliaga, Mersin, Ashdod, (canale di Suez), Jeddah, Singapore, Kaohsiung, Pusan
Asia e Medio Oriente/Mar Rosso
  • AR1 (HMM non parteciperà al servizio): Pusan, Shanghai, Ningbo, Shekou, Singapore, Port Kelang, Jeddah, Aqaba, Sokhna, Jeddah, Singapore, Pusan
  • THE Alliance realizzerà altri tre servizi Asia-Medio Oriente la cui configurazione sarà comunicata prossimamente
Transpacifici, West Coast
  • PN1: Xiamen, Kaohsiung, Ningbo, Nagoya, Tokyo, PNW, Tokyo, Kobe, Nagoya, Xiamen
  • PN2: Singapore, Laem Chabang, Cai Mep, Haiphong, Yantian, PNW, Tokyo, Kobe, Singapore
  • PN3: Hong Kong, Yantian, Shanghai, Pusan, PNW, Pusan, Kaohsiung, Hong Kong
  • PN4: Qingdao, Ningbo, Shanghai, Pusan, Prince Rupert, PNW, Pusan, Kwangyang, Qingdao
  • FP1: (dall'Europa), Singapore, Kobe, Nagoya, Tokyo, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Tokyo, Shimizu, Kobe, Nagoya, Tokyo, Singapore, (verso l'Europa)
  • PS3: Nhava Sheva, Pipavav, Colombo, Port Kelang, Singapore, Cai Mep, Haiphong, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Pusan, Shanghai, Ningbo, Shekou, Singapore, Port Kelang, Nhava Sheva
  • PS4: Xiamen, Yantian, Kaohsiung, Keelung, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Keelung, Kaohsiung, Xiamen
  • PS5: Shanghai, Ningbo, Los Angeles/Long Beach, Pusan, Shanghai
  • PS6: Qingdao, Ningbo, Pusan, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Kobe, Qingdao
  • PS7: (dall'Europa), Jeddah, Singapore, Laem Chabang, Cai Mep, Hong Kong, Yantian, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Giappone, Hong Kong, Laem Chabang, Cai Mep, Singapore, Colombo, (verso l'Europa)
  • PS8: Shanghai, Kwangyang, Pusan, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Pusan, Kwangyang, Incheon, Shanghai
Transpacifici, East Coast (via Panama e canale di Suez)
  • EC1: Xiamen, Kaohsiung, Hong Kong, Yantian, Pusan, Tokyo, (canale di Panama), Manzanillo, Savannah, Jacksonville, Charleston, Norfolk, Manzanillo, (canale di Panama), Panama (porto sul Pacifico), Tokyo, Kobe, Xiamen
  • EC2: Qingdao, Ningbo, Shanghai, Pusan, (canale di Panama), hub nei Caraibi, New York, Wilmington, Savannah, Charleston, hub nei Caraibi, (canale di Panama), Pusan, Qingdao
  • EC3: Ningbo, Shanghai, Pusan, (canale di Panama), hub nei Caraibi, Savannah, Norfolk, Charleston, hub nei Caraibi, (canale di Panama), Panama (porto sul Pacifico), Pusan, Ningbo
  • EC4: Kaohsiung, Hong Kong, Yantian, Cai Mep, Singapore, (canale di Suez), New York, Norfolk, Savannah, Charleston, New York, (canale di Suez), Singapore, Kaohsiung
  • EC5: Laem Chabang, Cai Mep, Singapore, Port Kelang, Colombo, (canale di Suez), Halifax, New York, Savannah, Jacksonville, Norfolk, Halifax, (canale di Suez), Jebel Ali, Singapore, Laem Chabang
Transatlantici (HMM non parteciperà a questi servizi)
  • AL1: Rotterdam, Amburgo, Anversa, London Gateway, Norfolk, Philadelphia, New York, Halifax, Rotterdam
  • AL2: Le Havre, London Gateway, Rotterdam, Amburgo, New York, Charleston, Savannah, Le Havre
  • AL3: Anversa, Amburgo, London Gateway, Charleston, Port Everglades, Houston, Savannah, Norfolk, Anversa
  • AL4: London Gateway, Anversa, Amburgo, Le Havre, Veracruz, Altamira, Houston, New Orleans, London Gateway
  • AL5: Southampton, Le Havre, Rotterdam, Amburgo, Anversa, Savannah, Cartagena, (canale di Panama), Balboa, Los Angeles/Long Beach, Oakland, Seattle, Vancouver, Oakland, Los Angeles/Long Beach, Balboa, (canale di Panama), Cartagena, Caucedo, Savannah, Southampton

PSA Genova Pra'
Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail