testata inforMARE

20 maggio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:39 GMT+2



2 maggio 2022

Alla Spezia & Carrara Cruise Terminal la gestione del traffico crocieristico nel porto di Marina di Carrara

Approvato il bilancio consuntivo 2021 dell'AdSP dell'Adriatico Orientale

Spezia & Carrara Cruise Terminal (SCCT), la società partecipata dai gruppi crocieristici Costa Crociere, MSC Crociere e Royal Caribbean Cruises che è concessionaria delle aree e dei servizi al traffico crocieristico nel porto della Spezia sino alla fine del 2056, gestirà anche il traffico delle crociere nel porto di Marina di Carrara. Il Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha infatti approvato il rilascio alla SCCT della concessione per l'esercizio dei servizi di interesse generale di supporto ai passeggeri in ogni spazio ed ambito del porto di Marina di Carrara, con priorità presso la banchina Taliercio. Il contratto avrà una durata di cinque anni e il servizio includerà, così come attualmente avviene nel porto della Spezia, l'assistenza ai passeggeri delle navi da crociera per quanto riguarda le operazioni di imbarco, sbarco, transito e assistenza.

Inoltre il Comitato di gestione ha approvato il bilancio consultivo 2021 dell'AdSP che - ha reso noto l'ente - lo scorso anno ha introitato circa 25 milioni di euro derivanti dalle tasse portuali e dai canoni demaniali con un avanzo finanziario di parte corrente di circa nove milioni di euro. Nel 2021 sono stati deliberati oltre 63 milioni di euro per le opere.

Intanto in questi giorni il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato con l'AdSP un accordo di programma da cinque milioni di euro di finanziamento per la riqualificazione della banchine delle Grazie, nel comune di Porto Venere, utilizzando fondi residui del MIMS. Il progetto ha come oggetto di intervento le banchine localizzate nel tratto di costa che costeggia il campo sportivo e la via del lungomare antistante l'Hotel della Baia. Lo scopo dei lavori è quello di dare stabilità definitiva alle due banchine e portarle ad una quota di sicurezza rispetto al livello medio del mare, per uno sviluppo complessivo di 270 metri.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail