ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 maggio 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:09 GMT+2



19 aprile 2021

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale applica sconti ai canoni di concessione

Ristori per un totale di 635mila euro agli operatori dei porti di Augusta e Catania

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale abbona 635mila euro di canoni di concessione a carico dei concessionari portuali dei porti di Augusta e Catania in applicazione dell'articolo 199 “Disposizioni in materia di lavoro portuale e di trasporti marittimi” del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19”, provvedimento che ha tra gli scopi quello di sostenere le imprese colpite dagli effetti della pandemia sulla loro attività.

In particolare, l'AdSP ha deciso di restituire una parte dei canoni già versati da imprese portuali e concessionari, per un totale di 450mila euro, e la quota restante di 185mila euro sotto forma di sconto sui canoni ancora da versare.

L'ente portuale ha specificato che lo scorso gennaio ha richiesto a tutti i soggetti di cui alla norma di legge del 19 maggio 2020 di presentare la documentazione utile a comprovare i cali di fatturato eccedenti il 20% per i periodi temporali oggetto di ristori e che alla fine dello scorso mese ha concluso le operazioni di verifica della documentazione ricevuta ed ha approvato l'elenco dei ristori per i periodi: gennaio-luglio 2020 sulla scorta del calo di fatturato del periodo febbraio-giugno 2020 rispetto al 2019; agosto-dicembre 2020 sulla scorta del calo di fatturato del periodo luglio-novembre 2020 rispetto al 2019. L'importo del ristoro è stato determinato applicando le indicazioni del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

L'AdSP del Mare di Sicilia Orientale, motivando la decisione di concedere i ristori, ha spiegato che «da oltre un anno stiamo fronteggiando la terribile emergenza pandemica, che ha generato non pochi danni all'economia mondiale. In questo momento più che mai, è quindi indispensabile fare sistema e sostenere gli operatori portuali, che instancabilmente hanno lavorato durante tutto il periodo e che attendono ormai da mesi una ripresa a pieno ritmo. Si ritiene quindi che un sostegno pubblico adeguato e rapido possa contribuire a mitigare, almeno in parte, le conseguenze della crisi».

Nell'intero 2020 il porto di Augusta, amministrato dall'AdSP del Mare di Sicilia Orientale, ha movimentato complessivamente 24,0 milioni di tonnellate di merci, con una flessione del -2,3% sull'anno precedente, di cui 23,0 milioni di tonnellate di rinfuse liquide (-3,1%), costituite da 6,2 milioni di tonnellate di petrolio grezzo (-9,3%), 15,3 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (-1,1%), 728mila tonnellate di prodotti chimici (+7,2%) e 723mila tonnellate di gas liquefatto o compresso e gas naturale (+3,8%), e 1,0 milioni di tonnellate di rinfuse solide (+19,5%), costituite da 740mila tonnellate di minerali e materiali da costruzione (+37,1%), 170mila tonnellate di prodotti metallurgici (+21,6%), 41mila tonnellate di carbone e lignite (-22,7%) e 90mila tonnellate di altre rinfuse solide (-34,8%).

Lo scorso anno il porto di Catania, anch'esso amministrato dall'AdSP della Sicilia Orientale, ha movimentato 8,3 milioni di tonnellate di merci (-1,5%), di cui quasi 8,0 milioni di tonnellate di merci varie (-1,2%), costituite da 7,4 milioni di tonnellate di rotabili (-1,1%) e 568mila tonnellate di merci containerizzate (-2,6%), e 343mila tonnellate di rinfuse solide (-8,4%), costituite da 190mila tonnellate di prodotti metallurgici (-1,6%), 67mila tonnellate di cereali (+2,1%), 40mila tonnellate di minerali e materiali da costruzione (-54,5%), 22mila tonnellate di prodotti alimentari, foraggi e semi oleosi (+391,1%), 14mila tonnellate di prodotti chimici (-6,1%) e 9mila tonnellate di altre rinfuse solide (+40,3%).




PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail