ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:56 GMT+2



7 luglio 2021

La Ever Given sta raggiungendo Port Said, da dove poi proseguirà verso Rotterdam

Nel porto egiziano verrà ispezionata per valutare i danni provocati dall'arenamento

Questo pomeriggio la portacontainer Ever Given, che arenandosi a fine marzo nel canale di Suez aveva causato il blocco del traffico navale nella via d'acqua egiziana per sei giorni, ha ripreso la navigazione lasciando il Grande Lago Amaro e si appresta ad uscire dal canale per poi entrare nel Mediterraneo. Prima di lasciare l'Egitto, tuttavia, la nave e il suo scafo saranno sottoposti a ispezioni a Port Said per verificare che l'unità sia in grado di affrontare il mare aperto e dirigersi verso il porto di Rotterdam.

La partenza è stata resa possibile dall'odierna sottoscrizione dell'accordo finale sui danni causati dall'incidente che è stato siglato dalla Suez Canal Authority e dai proprietari e assicuratori della nave, che è di proprietà della giapponese Shoei Kisen ed è operata dalla compagnia di navigazione taiwanese Evergreen Marine Corporation. Ieri, inoltre, il tribunale commerciale di Ismailia aveva revocato il sequestro della portacontenitori.

Le parti non hanno reso nota l'entità dell'indennizzo che verrà pagato per risarcire i danni. Tuttavia l'ammiraglio Osama Rabie, presidente dell'Autorità del Canale di Suez ha lasciato intendere che la cifra si avvicina ai 550 milioni di dollari richiesti ultimamente dalla Suez Canal Authority, che inizialmente pretendeva il versamento di 916 milioni di dollari.

PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail