testata inforMARE

10 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:38 GMT+2



27 dicembre 2021

Pubblicato il bando per i servizi ferroviari nel porto di Ancona

Il contratto avrà una durata di 36 mesi

Sulla “Gazzetta Europea” di venerdì è stato pubblicato il bando di gara per il rilascio della concessione dei servizi ferroviari per il traffico commerciale nel porto di Ancona e la movimentazione dei carri ferroviari sui binari portuali. Il contratto per il servizio ferroviario avrà una durata di 36 mesi. Le domande andranno presentate entro il prossimo 7 febbraio alle ore 13.

Il concessionario del servizio dovrà occuparsi della presa e consegna dei carri ferroviari carichi e vuoti e di altro materiale di carico sui binari della darsena commerciale, del trasporto dei carri sino ai punti di scarico in banchina, delle operazioni di smistamento e riordino dei carri sulla rete portuale e sui binari interni al porto. Il concessionario dovrà anche controllare il materiale rotabile, occuparsi dell'esecuzione delle operazioni di pesatura delle merci caricate sui vagoni oltre che della scomposizione e ricomposizione dei convogli diretti ai singoli clienti e operatori portuali.

«L'avvio della procedura - ha commentato il commissario straordinario dell'ente portuale, ammiraglio Giovanni Pettorino - conferma l'impegno dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale nella costruzione di una via alternativa al traffico su gomma e quindi nella ricerca di soluzioni sostenibili dal punto di vista ambientale. Il servizio ferroviario è un'opportunità preziosa nell'ottica di una ripresa economica per proporsi, nella massima possibile efficienza, come uno scalo moderno ed efficiente, con servizi completi e competitivi, che possono attrarre nuovi utenti e nuove prospettive di traffico commerciale».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail