ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

08 December 2021 The on-line newspaper devoted to the world of transports 13:52 GMT+1





La navigazione marittima nell'Unione europea

Anche nel 1998 l'Unione europea si conferma la principale protagonista dell'interscambio mondiale di merci.

Si valuta al 25% la percentuale del commercio mondiale che trova destinazione o origine negli Stati membri dell'Unione.

In termini assoluti si tratta di oltre 1.700 milioni di tonnellate di merci importate ed esportate.

Di questi scambi, oltre il 70% (1.170 milioni di tonnellate) è effettuato via mare.

L'Italia si situa al primo posto in tale import-export marittimo dell'Unione europea, con una quota che sfiora il 20%.

Nonostante le notevoli dimensioni del suo interscambio marittimo, da tempo la marineria europea risulta in crisi a causa di costi di gestione delle navi inadeguati a sostenere la competizione internazionale.

Il ricorso ai Registri internazionali, o ad altre forme di internazionalizzazione della gestione delle navi, ha consentito in parte di fronteggiare la spinta verso la delocalizzazione delle attività armatoriali imposta dalla concorrenza.

Il 33% della flotta mondiale è controllato da imprese armatoriali europee, ma solo un terzo di questo tonnellaggio risulta iscritto nei registri marittimi nazionali.


Indice


PSA Genova Pra


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date



Index Home Page Forum

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail