testata inforMARE
31 January 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
21:04 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTSYEAR XXV - Number 1/2007 - JANUARY 2007

Trasporto marittimo

Continuano i tagli alla capacità dei vettori marittimi

Emergono chiari segnali secondo cui l'equazione offerta/domanda per i servizi marittimi di linea sta cambiando.

Nelle ultime settimane, diverse compagnie di navigazione di linea hanno annunciato programmi finalizzati all'annullamento di allacciamenti e capacità navali su diverse direttrici di traffico, nonché al rallentamento della velocità delle proprie flotte.

Sebbene quest'ultima strategia sia stata più spesso difesa sulla base dei risparmi sui costi del carburante che possono essere realizzati, il fatto che un rallentamento di due nodi su un allacciamento Asia/Nord Europa richiede l'aggiunta di un'altra nave sta a significare che può essere assorbito un eccesso di tonnellaggio. L'ultima cosa che qualsiasi vettore marittimo vorrebbe è accumulare una nuova supergenerazione di navi post-panamax, che rappresentano beni caratterizzati da un'enorme spesa di capitali.

Più recentemente, i membri della NWA (New World Alliance) APL, Hyundai Merchant Marine e MOL hanno confermato che, a partire dal 1' novembre, circa 4.000 TEU di capacità settimanale era stata ritirata dai loro due principali traffici, vale a dire la rotta Asia/Europa e la transpacifica.

Quello che si sa, è che il piano di graduale riduzione degli spazi-containers della NWA - che è stato intrapreso di concerto con i programmi di bacino di carenaggio e di manutenzione ordinaria delle navi dei singoli vettori - non è stato uniformemente distribuito tra i due traffici.

Il transpacifico è il settore in cui il maggior numero di spazi-containers sarà ritirato, con una stima di 3.200 TEU settimanali tagliati in sette dei nove allacciamenti dedicati Asia/Costa Occidentale del Nordamerica le cui operazioni vengono effettuate dal gruppo. I membri della NWA affermano che le linee di tendenza dei traffici nel transpacifico sono molto più stagionali di quelle nel settore Asia/Europa, di modo che richiedono una maggiore attenzione.

Sotto molti aspetti, i tagli della capacità di spazi-containers sembrano in contraddizione con la recente raccomandazione, ad opera del TSA (Accordo Stabilizzazione Transpacifico) di estendere il sovrapprezzo per la stagione di punta fino a febbraio 2007. Ciò era stato giustificato sulla scorta della "continua e sostenuta crescita del traffico e della scarsa capacità navale".

Il dirigente di un vettore spiega: "Il mercato è forte ed abbiamo un livello di utilizzazione eccellente. E' il caso del nostro gruppo, che ha dovuto mettere in bacino di carenaggio un mucchio di navi. Non ha senso noleggiare navi per rimpiazzare quelle dismesse, dal momento che il mercato è ancora scarso per le dimensioni di navi di cui andremmo alla ricerca, e gli armatori non sono interessati, comunque, ai noleggi a breve termine".

Nel settore di traffico Europa/Asia, verranno tagliati 800 TEU alla settimana in tre servizi, segnatamente gli allacciamenti China Express, Japan Express e Straits Express. Il quarto servizio non subirà tagli di questo tipo.

Ci si aspetta che il programma di razionalizzazione del tonnellaggio della NWA duri fino a marzo/aprile quando i volumi torneranno a puntare verso l'alto dopo il capodanno cinese.

La GA (Grand Alliance) ha implementato una strategia simile, specialmente nel transpacifico, con l'equivalente di 3.000 TEU alla settimana ritirati dalla propria rete di servizio dalla seconda metà di novembre.

Nell'ambito di altre iniziative, la GA ha rallentato le proprie navi su alcuni allacciamenti, avendo aggiunto una nona nave al proprio servizio Europa/Asia EU2 ad ottobre. Il conseguente miglioramento dell'affidabilità degli orari ha indotto il gruppo a prendere in considerazione iniziative simili nei confronti di altri servizi, con una generale revisione delle operazioni in atto.

La valanga di ritiri di spazi-containers non è rimasta confinata solo ai principali traffici est/ovest, dato che la Maersk ha sospeso il proprio servizio Lacas tra i principali porti asiatici e la costa occidentale del Sudamerica. E' in programma il ritiro dalle operazioni di nove navi della classe da 3.000 TEU alla fine di novembre, mentre la Maersk ha scelto invece di trasportare i carichi sui suoi servizi AC2 e TP3 fino a Balboa (Panama), e poi effettuare una navetta dedicata sino ad un'ampia gamma di porti della costa occidentale sudamericana.

Le iniziative intraprese in tal senso da vari vettori confermano nella sostanza i riultati della pubblicazione "Analisi del mercato internazionale della containerizzazione: domanda ed offerta future per i servizi di linea 2006-2008", recentemente pubblicata da Containerisation International. Essa rivela come, nella maggior parte dei traffici, i prossimi due anni saranno caratterizzati dalla rottura dell'equilibrio tra offerta e domanda.
(da: Containerisation International, dicembre 2006, pag. 11)




FROM THE HOME PAGE
The port of Palermo establishes its own new historical record of freight traffic
The port of Palermo establishes its own new historical record of freight traffic
Palermo
Fully recovered the share of passengers lost as a result of the pandemic
Quarter of accentuated downturn in financial results for ONE
Quarter of accentuated downturn in financial results for ONE
Singapore
In the October-December period, the volume of business fell by -24.9% percent.
Hapag-Lloyd archived 2022 with record financial results
Hamburg
Trend reversal in the last quarter of the year
Port of Gioia Tauro, first shipment via train of cars from China
Port of Gioia Tauro, first shipment via train of cars from China
Joy Tauro
The cars are headed to the centre-north Italy
Historians brands Hamburg Süd and Sealand will disappear
Copenhagen
Will be replaced by the Maersk brand
Federlogistics denounces that the process of digitization of ports is by blossoming
Rome
The Federation emphasizes that a single euro of the resources made available by the PNRR has not been spent and a large profile drawing is missing
Negative balance for -25.6 billion in Italian foreign trade with extra EU countries in 2022
The Superba ferry fire has been extinguished by the fire extinguisher.
Concluded today the extinguishing operations of the fire on the ferry The Superba
Palermo
They lasted two weeks
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
Confitweapon's satisfaction with the EU parliamentary committee's approval of the provisions on naval credit
Rome
For many years, it has been for many years to strive to ensure that, for bank regulatory purposes, the naval credit is gradually assimilated to infrastructure.
Investing in the Blue Economy to create jobs, raise income levels, and reduce emissions
Losanne
This suggests a scientific study published in "Frontiers in Marine Science"
Inaugurated in Arenzano the new School of High Training for Doctors of Bordo
Arenzano
Messina (Assshipowners) : It is a concrete response to the real and compelling need to ensure the health and safety of those navigating
Last year, freight traffic in South Korean ports decreased by -2.3%
Seoul
The containers were equal to 28.8 million teu (-4.1%)
Initiative to activate Livorno an ITS path dedicated to logistics and transport
Livorno
To Noghere a new productive cluster integrated at the port of Trieste
Trieste
The Port System Authority of the Eastern Adriatic Sea has purchased an area of 350,000 square meters
Monday in Rapallo will be held in the first edition of "Shipping, Transport & Intermodal Forum"
Genoa
The current situation and prospects of the maritime and logistics sector will be analyzed.
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile